Fisioterapia

Tens

La TENS in Fisioterapia: Un Approccio Elettroterapico Avanzato per il Benessere

La TENS (Transcutaneous Electrical Nerve Stimulation) è una tecnica di elettroterapia che utilizza impulsi elettrici a bassa intensità per stimolare le fibre nervose. È una terapia non invasiva e priva di farmaci, che trova applicazione in diverse discipline mediche, tra cui la fisioterapia.

Il funzionamento della TENS

La TENS funziona inibendo la trasmissione degli impulsi nervosi dolorosi al cervello. Gli elettrodi applicati sulla pelle generano impulsi elettrici che attivano le fibre nervose di grosso diametro, dette fibre A-beta. Queste fibre inviano al cervello segnali di sensazioni tattili, che sovrastano i segnali di dolore.

I benefici fisiologici della TENS

Oltre a ridurre il dolore, la TENS presenta anche altri benefici fisiologici, tra cui:

  • Miglioramento della circolazione sanguigna
  • Riduzione della rigidità muscolare
  • Aumento dell’attività muscolare
  • Produzione di endorfine

 

Indicazioni terapeutiche della TENS

La TENS può essere utilizzata per trattare una vasta gamma di condizioni patologiche, tra cui:

  • Dolore acuto e cronico
  • Dolore muscolare
  • Dolore articolare
  • Dolore post-operatorio
  • Dolore da trauma
  • Dolore da fibromialgia
  • Tendinopatie
  • Sindrome del tunnel carpale

 

Conclusioni

La TENS è una terapia efficace e versatile, che può essere utilizzata per trattare una vasta gamma di condizioni patologiche. È una terapia sicura, non invasiva e personalizzabile, che può essere utilizzata in combinazione con altre terapie fisioterapiche.

Ecco alcuni esempi di come la TENS può essere utilizzata in fisioterapia:

  • Per ridurre il dolore e migliorare la mobilità dopo un intervento chirurgico
  • Per aiutare a gestire il dolore cronico associato a condizioni come l’artrite o la fibromialgia
  • Per ridurre la rigidità muscolare e migliorare la funzionalità in caso di tendinopatia o sindrome del tunnel carpale

 

La TENS può essere utilizzata da fisioterapisti, medici e altri operatori sanitari. Se stai considerando la TENS come opzione terapeutica, è importante consultare un professionista qualificato per assicurarti di ricevere il trattamento corretto.