Fisioterapia

Redcord Neurac

REDCORD NEURAC

Il metodo Redcord Neurac

Il metodo Neurac, conosciuto anche come REDCORD NEURAC (ex Terapi Master System), rappresenta un approccio terapeutico innovativo utilizzato in fisioterapia per affrontare problemi neuromuscolari scheletrici e migliorare le funzioni del paziente. Fondato su principi scientifici aggiornati, questo metodo si concentra sull’utilizzo di esercizi in catena cinetica chiusa, che coinvolgono più articolazioni e muscoli interconnessi, per favorire un migliore controllo neuromuscolare e un recupero più efficace.

Efficacia e Benefici:

Il metodo Neurac si dimostra efficace nel trattamento di diverse problematiche, tra cui:
-Dolore muscolo-scheletrico: mal di schiena, dolore cervicale, tendiniti, artrosi, ecc.
-Disfunzioni posturali: scoliosi, iperlordosi, cifosi, ecc.
-Recupero post-traumatico: distorsioni, fratture, interventi chirurgici, ecc.
-Problemi di equilibrio e coordinazione: in persone anziane o con patologie neurologiche.
-Miglioramento della performance atletica: per atleti che desiderano aumentare forza, potenza e controllo.

Applicazioni Specifiche:

Il metodo Neurac trova applicazioni in diversi ambiti:
Fisioterapia: per la riabilitazione di pazienti con traumi o patologie muscolo-scheletriche.
Riabilitazione sportiva: per il recupero di atleti infortunati e per il miglioramento della performance.
Terapia del dolore: per il trattamento di dolore cronico muscolo-scheletrico.
Prevenzione: per migliorare la postura, l’equilibrio e la coordinazione in persone di tutte le età.

Vantaggi del Metodo Neurac:

Approccio olistico: il metodo non si concentra solo sul sintomo, ma mira a risolvere la causa del problema.
Esercizi in catena cinetica chiusa: coinvolgono più gruppi muscolari contemporaneamente, migliorando la funzionalità globale del corpo.
Sospensione e instabilità controllata: attivano i muscoli stabilizzatori e migliorano il controllo neuromuscolare.
Oscillazione: stimola la propriocezione e la coordinazione.
Progressione del carico: aumenta gradualmente la forza e la resistenza muscolare.
Assenza di dolore: gli esercizi sono adattati alle capacità del paziente e non causano dolore.

Il fisioterapista svolge un ruolo chiave nel metodo Neurac.
Valuta il paziente e identifica le cause del problema.
Progetta un programma di esercizi personalizzato.
Guida il paziente durante gli esercizi e fornisce feedback costante.
Monitora i progressi del paziente e modifica il programma se necessario.

Il metodo Neurac è supportato da numerosi studi scientifici che ne dimostrano l’efficacia nel trattamento di diverse problematiche.
La ricerca in questo campo è in continua evoluzione e nuovi studi vengono pubblicati regolarmente.

Il metodo Neurac, conosciuto anche come REDCORD NEURAC, rappresenta un approccio terapeutico innovativo utilizzato in fisioterapia per affrontare problemi neuromuscolari scheletrici e migliorare le funzioni del paziente. Fondato su principi scientifici aggiornati, questo metodo si concentra sull’utilizzo di esercizi in catena cinetica chiusa, che coinvolgono più articolazioni e muscoli interconnessi, per favorire un migliore controllo neuromuscolare e un recupero più efficace.

I quattro elementi principali del metodo Neurac sono:

  1. Esercizio in sospensione: Gli esercizi vengono eseguiti con il paziente sospeso in modo controllato tramite funi e fasce. Questo crea un ambiente di instabilità controllata che stimola l’attivazione dei muscoli stabilizzatori e promuove il controllo motorio.

  2. Oscillazione: Viene utilizzata l’oscillazione manuale delle funi per aumentare ulteriormente l’instabilità e stimolare la risposta neuromuscolare. Questo può favorire il miglioramento della propriocezione e della coordinazione.

  3. Carico di lavoro: Il programma di esercizio è progettato per progressivamente aumentare il carico sui muscoli e sul sistema neuromuscolare del paziente. Questo aiuta a promuovere adattamenti positivi nel tessuto muscoloscheletrico e nel sistema nervoso.

  4. Approccio indolore: Durante gli esercizi, si presta particolare attenzione a evitare il dolore. L’assenza di dolore durante l’esercizio è importante per garantire che il paziente possa impegnarsi pienamente nel programma di riabilitazione senza rischiare di aggravare il problema.

Il metodo Neurac mira a trattare la causa sottostante del dolore e del disfunzionamento, anziché limitarsi a gestire i sintomi. Questo approccio è supportato dalla formazione del fisioterapista, che è incoraggiato a identificare le relazioni tra le alterazioni del movimento e le cause sottostanti, e non solo a trattare i sintomi in modo isolato.

In sintesi, il metodo Neurac rappresenta un approccio terapeutico avanzato che sfrutta principi scientifici e tecniche innovative per migliorare il controllo neuromuscolare, ridurre il dolore e ripristinare la funzione nei pazienti affetti da problemi neuromuscolari scheletrici. La sua combinazione di esercizi in sospensione, oscillazione, progressione del carico e attenzione al dolore lo rende una scelta efficace per molti pazienti che cercano una riabilitazione completa e mirata.

Il metodo Neurac rappresenta un approccio terapeutico innovativo e efficace per il trattamento di diverse problematiche neuromuscolari scheletriche.